Master dirigente tecnico – Le funzioni del dirigente tecnico tra valutazione e management

800.00

Master dirigente tecnico: le funzioni tra valutazione e management

  • Tipologia: Master universitario di II livello
  • Codice Master: FDT2
  • Durata: 1500 ore (minimo 6 mesi / massimo 1 anno)
  • Date di inizio: on demand
  • Crediti: 60 CFU
  • Modalità didattica: e-learning su piattaforma accessibile h24
  • Costo: 800 Euro
  • Prove previste: verifica scritta delle competenze acquisite
  • Bonus docenti: sì

Requisiti di ammissione

Laurea magistrale o specialistica conseguita secondo l’ordinamento antecedente o successivo al D. M. 509/99. Scrivici per richiedere una valutazione sulla compatibilità con l’iscrizione ad altri master, corsi di laurea, dottorati e scuole di specializzazione.

COD: master-II-liv-FDT2 Categorie: , ,
Compara

Descrizione

Destinatari del master dirigente tecnico “Le funzioni del dirigente tecnico tra valutazione e management”

Il master “Le funzioni del dirigente tecnico tra valutazione e management” è rivolto ai dirigenti tecnici e agli aspiranti dirigenti tecnici che intendono approfondire le principali tematiche legate al ruolo e alla professione.

Obiettivi del master dirigente tecnico

Il master dirigente tecnico (“Le funzioni del Dirigente Tecnico tra valutazione e management”) è un master di II livello che vuole essere un momento di riflessione sui nuovi scenari che la scuola italiana si trova ad affrontare dopo l’entrata in vigore della riforma “La Buona Scuola” (L. 13 luglio 2015, n. 107).
Il master dirigente tecnico affronta una serie di temi – autonomia, sicurezza, responsabilità, valutazione, leadership, rapporti istituzionali, innovazione, per citarne alcuni – con la doppia finalità di garantire un percorso di formazione completo a chi aspira a ricoprire tale ruolo e di consentire a chi già riveste questo incarico di approfondire gli aspetti ricorrenti della professione.

Modalità esami del master dirigente tecnico

1 esame scritto da 30 domande a risposta multipla per ogni macro-area più prova finale costituita da esame con 10 domande a risposta multipla su tematiche trasversali al master.

Punteggio del master dirigente tecnico

1 punto in GPS
1,25 punti nei concorsi
1 punto nelle graduatorie interne di istituto
da 1,5 a 3 punti nel concorso a cattedra per dirigente scolastico

Bonus docenti

È possibile usufruire del bonus di 500 euro previsto dalla riforma “La Buona Scuola” (L. 107/2015) per l’autoformazione dei docenti. Il bonus è l’occasione per aggiornare gratuitamente le tue competenze e accrescere la tua preparazione nell’ambito dell’insegnamento.
Se l’importo sulla tua carta del docente non copre l’intera quota è possibile utilizzare il bonus anche in parte e versare la parte restante tramite bonifico. È anche possibile la rateizzazione in 4 tranches solitamente suddivise in importi pari a circa (per arrotondamento) il 30% al momento dell’immatricolazione e al 70% in tre rate mensili di pari importo.

Recensioni

There are no reviews yet

Recensisci per primo “Master dirigente tecnico – Le funzioni del dirigente tecnico tra valutazione e management”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazioni comuni a tutti i percorsi universitari

Regolamenti studenti da leggere prima di iscrizioni e immatricolazioni

È importante prendere visione ed accettare consapevolmente i regolamenti in questa pagina.

Calendari sedute di Laurea

  • Calendario in aggiornamento

Calendario sessioni d’esame A.A. 2023/2024

Calendario esami percorsi post-laurea (master e corsi di perfezionamento)
Calendario sessioni d’esame per esami singoli e corsi di laurea

  1. TUTTI I MASTER MONDO SCUOLA
    La prova finale è costituita da un esame scritto (10 domande a risposta multipla inerenti tematiche trasversali del master).
  2. TUTTI I CORSI DI PERFEZIONAMENTO MONDO SCUOLA DA 60 CFU
    La prova finale è costituita da un unico esame da 30 domande a risposta multipla.
  3. CORSI DI PERFEZIONAMENTO BIENNALI MONDO SCUOLA
    I corsisti dovranno sostenere un esame (10 domande a risposta multipla per ciascuna materia del corso) e predisporre una tesina finale da far approvare e discutere poi di fronte alla commissione.
  4. CORSI DI FORMAZIONE DI PRIMO E SECONDO LIVELLO
    Gli studenti immatricolati dal 1° agosto 2022 sosterranno esami nella modalità prevista per i “corsi singoli” (ovvero 23 domande chiuse e 2 domande aperte) seguendo le regole e i calendari dei corsi di laurea.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI ONLINE

Gli esami si tengono in collegamento Go To Meeting nel corso del quale il docente provvederà al riconoscimento dello studente tramite documento d’identità.
Al termine delle verifiche sarà il docente a fornire un nuovo link che rimanderà gli studenti alla piattaforma su cui eseguiranno gli ESAMI IN FORMA SCRITTA. Dopo la chiusura delle prenotazioni (che si possono fare tramite il tutor on line o tramite l’App dedicata) si provvederà d’ufficio a suddividere gli studenti nelle varie fasce orarie previste. Gli esami si svolgeranno in un’unica giornata, solo in caso di elevato numero di studenti prenotati, gli uffici invieranno tempestiva comunicazione per aumentare i giorni d’appello.

Ogni insegnamento prevede un test finale a risposta multipla. Saranno ammessi alla prova finale i corsisti che avranno ottenuto esito positivo in ogni insegnamento previsto.

REQUISITI TECNICI:

  • Windows 10 e versioni successive (non è possibile accedere all’esame con versioni antecedenti);
  • Mac 10.12 e versioni successive;
  • Browser web Google Chrome (ultima versione disponibile);
  • Webcam e microfono funzionanti e accesi (comprese le fotocamere ed i microfoni integrati nei laptop);
  • Connessione internet stabile con velocità dati non inferiore a 4 Mbps.

Salvo il caso di PC decisamente obsoleti che non lo supportano è consigliabile procedere all’aggiornamento del sistema operativo.

COSA SUCCEDE DOPO L’ISCRIZIONE?

La procedura di iscrizione prevede la compilazione di un modulo in formato PDF personalizzato con informazioni univoche. È possibile che occorrano uno o due invii del modulo se non compilato correttamente. Siamo fiscali da questo punto di vista per evitare rallentamenti in fase di immatricolazione dovuti ad errori o lacune nei moduli.
La documentazione dovrà esserci inviata in formato digitale via mail ed il candidato dovrà poi inviarla anche a mezzo posta in formato cartaceo all’indirizzo che verrà indicato.
Una volta ricevuto in formato digitale il modulo compilato correttamente in ogni sua parte e gli ulteriori documenti richiesti (autorizzazione al trattamento dei dati, documento di identità, foto tessere firmate ove richieste, copia dell’attestazione di pagamento…) procediamo con l’inserimento nel sistema di anagrafica che comporta l’invio automatico delle credenziali di accesso.
Da questo momento occorrono circa 7-10 giorni lavorativi per l’immatricolazione vera e propria ed il contatto con il tutor on line. In tutta la fase di immatricolazione e di frequenza siamo a disposizione del corsista con contatti periodici

Insegnamenti e CFU per ciascun settore scientifico disciplinare

Insegnamenti e CFU per ciascun settore scientifico disciplinare del master dirigente tecnico

SSD Materia CFU
Elementi normativi ed informatici nella scuola
M-PED/03 La valutazione nel sistema scolastico italiano 9
IUS/09 Il Dirigente tecnico – Quadro normativo 6
SECS-P/10 Ruolo e funzione del Dirigente Tecnico e valutazione del Dirigente Scolastico 11
INF/01 Informatica e TIC 6
BASI GIURIDICHE
IUS/09 Diritto costituzionale 3
IUS/01 Legislazione scolastica 9
IUS/10 Diritto amministrativo 9
IUS/17 Diritto penale della pubblica amministrazione 6
Prova finale 1

Ti potrebbe interessare…