Aggiornamento ATA III fascia 2024, i nuovi profili professionali e i requisiti di accesso

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Personale ATA

Per l’aggiornamento delle Graduatorie ATA di III fascia 2024 sono attese importanti novità nei profili professionali. Non solo ne verrà introdotto uno nuovo, ma cambiano anche i requisiti di accesso. Questo è quanto prevede l’ipotesi di contratto firmata all’ARAN questa estate. Ricordiamo che l’aggiornamento delle graduatorie è atteso in primavera, anche se alcune indiscrezioni hanno affermato che potrebbe anticipare. Riassumiamo le novità in modo che chi intende inserirsi i aggiornare la propria posizione si possa far trovare pronto.

Aggiornamento graduatorie ATA 2024: la certificazione come requisito

La novità più rilevante è l’introduzione della certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale come requisito di accesso a diversi ruoli. Non viene richiesta solo al collaboratore scolastico. Le competenze digitali nel mondo educativo moderno hanno sempre più rilevanza, per cui il nuovo requisito appare una conseguenza naturale del mondo che evolve. Il certificato internazionale di alfabetizzazione digitale attesta il possesso di competenze di alfabetizzazione digitale, ovvero la capacità di usare il computer, la posta elettronica, internet, programmi di videoscrittura e strumenti di questo genere.

I profili professionali

La novità principale nei profili professionali è l’introduzione della figura dell’operatore scolastico. Inoltre, per accedere ai vari profili sarà necessario soddisfare i nuovi requisiti. Vediamo quali sono in breve.

  • Assistente Amministrativo: diploma di scuola secondaria di secondo grado + la certificazione digitale.
  • Assistente Tecnico: diploma di scuola secondaria di secondo grado corrispondente al settore professionale specifico + la certificazione digitale.
  • Cuoco: diploma di scuola secondaria di secondo grado con qualifica di tecnico dei servizi di ristorazione, settore cucina + la certificazione digitale.
  • Guardarobiere: diploma di qualifica professionale di operatore di moda o diploma di scuola secondaria di secondo grado “Sistema moda” + la certificazione digitale.
  • Infermiere: laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione di infermiere rimangono un requisito chiave + la certificazione digitale.
  • Collaboratore scolastico: diploma di qualifica triennale o un “Certificato di competenze” conforme al d.lgs. n. 61 del 2017.
  • Operatore scolastico: attestato di qualifica professionale o un diploma di qualifica triennale con ulteriori certificazioni di competenze socio-assistenziali + la certificazione digitale.
  • Operatore dei servizi agrari: attestato di qualifica professionale in ambito agrituristico o agro-industriale + la certificazione digitale.